Musica e balli alla Terrazza Mascagni Capodanno in piazza: festa in sicurezza e senza incidenti a Livorno

I ringraziamenti dell’assessore Francesco Belais

Livorno 4 gennaio 2018 – “Una festa di capodanno di piazza in pieno spirito labronico, all’insegna del divertimento e della condivisione, ma senza alcun tipo di incidente”. Esprime così la sua soddisfazione l’assessore Francesco Belais dopo l’evento del 31 dicembre scorso alla Terrazza Mascagni, dove migliaia di famiglie livornesi, e non solo, hanno scelto di dare il benvenuto al nuovo anno al ritmo della musica di Radio Stop e dei balli che hanno animato il palco centrale, sul quale si sono esibiti tanti ospiti, tra cui la guest star Ivana Spagna.
“Voglio ringraziare tutti coloro che hanno dato il loro fondamentale contributo alla buona riuscita della serata che mi compiaccio di ricordare non ha fatto registrare incidenti, cosa affatto scontata in occasioni come questa. Prezioso – sottolinea l’assessore Belais – è stato il complessivo sforzo organizzativo sostenuto dalla Polizia Municipale che ha gestito tutti i profili di sicurezza pubblica e diretto i vari servizi durante la manifestazione. Un sincero ringraziamento va naturalmente ai molti uffici comunali che hanno lavorato dietro le quinte per organizzare questa festa così attesa dalla città; ai tanti volontari delle associazioni di soccorso SVS, Misericordia (via Verdi, Antignano e Montenero) e Croce Rossa che hanno garantito la loro presenza con le postazioni fisse di ambulanze; al personale di AAMPS che si è occupato in tempo reale della raccolta delle bottiglie di vetro. Ringrazio inoltre l’arma dei Carabinieri, la Guardia di finanza, la Polizia stradale, i Vigili del fuoco. Fondamentale – ricorda a questo proposito l’assessore – è stato il lavoro di collaborazione e condivisione che ha preceduto la serata, con tavoli di COSP (Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica) che si sono svolti in Questura e in Prefettura a garanzia del buon funzionamento del Piano di sicurezza studiato appositamente per l’occasione. Ma il ringraziamento più grande – conclude Belais – va soprattutto ai cittadini che hanno partecipato all’evento della Terrazza Mascagni dando prova di rispettoso senso civico e buona educazione, riuscendo a brindare in tranquillità e sicurezza al nuovo anno”.